CORMANO, PD: SINDACO MAGISTRO DEFINISCE “DITTATURA” GLI ANNI DEL CENTROSINISTRA.

 

“Per anni abbiamo avuto una dittatura”. E’ ciò che scrive su facebook il sindaco di Cormano Luigi Magistro in risposta ad un post di un consigliere comunale del Partito Democratico di Cormano sul degrado cittadino, in data 19/01/2020

Nello scambio di opinioni, definisce il lungo periodo in cui la città è stata amministrata dal centrosinistra usando il termine “dittatura”. 

Il Partito democratico di Cormano intende stigmatizzare le parole del sindaco, che dimostra poca attenzione per la carica che ricopre e per le migliaia di elettori cormanesi che per tanti anni hanno dato fiducia alle giunte di centrosinistra.

“Magistro gioca con le parole ma le parole pesano come pietre”, spiega il segretario cittadino del PD Marco Pilotti, che aggiunge: “Non si può e non si deve evocare nemmeno per scherzo la dittatura. A Cormano esiste una moltitudine di associazioni ambientaliste, sportive e culturali che si sono formate proprio negli anni in cui governava il centrosinistra che ne ha sempre favorito la crescita, collaborandoci. Abbiamo governato negli anni scorsi perché la maggioranza dei cittadini ci ha dato fiducia, cosa che è successa per il sindaco Magistro nell’ultima tornata elettorale. Questa si chiama democrazia.”

Le difficoltà quotidiane che si possono verificare quando si amministra una città o il diritto democratico di fare opposizioni non possono essere una scusa per una mancanza di rispetto così grave.

“Non abbiamo voluto sollevare una polemica nei giorni della memoria, perchè riteniamo siano commemorazioni importanti. Ci aspettiamo però – afferma Pilotti – che il sindaco prima di tutto chieda scusa ai cormanesi e poi a tutto il centrosinistra”.

 

Commento contenuto nel post qui sotto

Cormano, gennaio 2020Discarica a cielo apertoL'ambiente ai tempi della Lega#nonsipuofare #colpadeglialtri

Pubblicato da Fabrizio Vangelista su Domenica 19 gennaio 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *